Telefono pieghevole nel 2018: al lavoro Apple, Samsung e Huawei

Presente in: Blog, Innovazione

Il 2018 dovrebbe essere l’anno del telefono pieghevole. Dalle prime indiscrezioni i colossi Samsung e Apple sono già all’opera per realizzare quello che ad oggi sembra solo un oggetto da film di fantascienza. A questi si aggiunge Huawei, attraverso le parole del Ceo Richard Yu che in una recente intervista ha spiegato: «Abbiamo un campione, c’è un problema col doppio schermo, lo risolveremo».

L’azienda cinese sta lavorando quindi per svecchiare il design degli smartphone. Ma la realtà più all’avanguardia sarebbe Samsung che pare abbia ricevuto un certificato dalla National Radio Agency, l’autorità sudcoreana per le comunicazioni che fa riferimento ad un dispositivo pieghevole. Si chiamerebbe Galaxy X e dovrebbe arrivare sugli scaffali addirittura tra la fine del 2017 e l’inizio del 2018.

E ci sarebbe un telefono pieghevole anche nel futuro di Apple. La compagnia californiana avrebbe iniziato a lavorare con LG Display su uno schermo pieghevole. Le voci trovano conferma in una richiesta di brevetto pubblicata qualche giorno fa dall’ufficio brevetti americano, relativa a un dispositivo elettronico con una porzione flessibile che consente al device di essere piegato.

Citel Group Srl ©​ 2020 - Sede Operativa Via G. Porzio, 4 Centro Direzionale Isola E2, E3 - 80143 Napoli - Registro Imprese Napoli  P. IVA: 05794871219 - Privacy policy - Codice Etico

Sede Legale Via Belvedere, 101 - Cap 80127 Napoli  - Cap. Soc. 1.700.000

Citel Group Srl – P. IVA: 05794871219 – Privacy policyCodice Etico

it_IT
pt_BR it_IT