Test e collaudo sono processi necessari per un’azienda. I software rappresentano una componente fondamentale per l’impresa e in generale per i processi di business e, davanti a una clientela sempre più digitalizzata e indulgente, non è possibile commettere errori. Per tanto, affidarsi a un team di test e collaudo di qualità può rivelarsi un ottimo investimento.

Test e collaudo per fidelizzare gli utenti

I software rappresentano spesso il mezzo con cui interfacciarsi o comunque comunicare direttamente con i clienti, di conseguenza, offrire un’esperienza utente soddisfacente e soluzioni web a prova di bug, è essenziale per fidelizzare il consumatore lato brand. In caso contrario, l’impresa rischia di perdere i propri clienti se quest’ultimi dovessero trovarsi davanti a un sistema malfunzionante o a un’esperienza poco pratica ed efficiente.

L’impatto del test e collaudo sulla brand identity

A partire dallo sviluppo e fino alla fase di test e collaudo di un software non si può non tenere conto dell’utente e del risultato che l’azienda vuole ottenere. Non farlo avrebbe un impatto negativo sul business e sulla brand identity. Basti pensare semplicemente alle ripercussioni che potrebbe avere la messa in produzione di software che manifestano criticità o malfunzionamenti.

Una sfida? Sì, per evitare errori che potrebbero rivelarsi fatali. Un investimento? Necessario! In altre parole, prima di rilasciare un prodotto non è possibile evitare test e collaudo nei vari step dello sviluppo del software, sia in una versione alpha che beta, ma anche in fase di evolutive.

ISTQB  e crowdtesting per test e collaudo di qualità

Pertanto è fondamentale rivolgersi a un team di esperti del settore con certificazione ISTQB in grado di garantire la qualità dei professionisti coinvolti nel processo di sviluppo e di esecuzione dei test del software. Ne è consapevole a Citel Group ed è per questo che l’azienda è Platinum Partner di ISTQB, ciò le permette non solo offrire una maggiore qualità, ma anche di consolidarsi come punto di riferimento nelle attività di test e collaudo.

In conclusione, le soluzioni testate e collaudate attraverso elevati standard di qualità, garantiscono la messa in produzione di software che non abbiano alcun impatto negativo sull’operatività del business.

A rispondere a tali sfide, il crowdtesting che permette a un team di tester target esperti ed esterni allo sviluppo del software, di calarsi nei panni dell’utente finale e individuare bug o eventuali migliorie per rendere la UX più efficace.

Richiedi info su semantica documentale

pt_BR