Fino a qualche tempo fa si credeva che i chatbot avessero un ruolo marginale nell’operatività aziendale, ma recentemente ci si è dovuti ricredere in merito al vantaggio di inserire sistemi di intelligenza artificiale così avanzata per il customer care.

Si è compreso che il ruolo dei chatbot potesse contribuire notevolmente nel miglioramento della gestione della clientela.

Ma prima di procedere e rendere noto perché i chatbot possono davvero essere utili al tuo business, soffermiamoci su cosa sono e a cosa servono.

I chatbot sono una soluzione nata dall’intelligenza artificiale, che prende ispirazione nella sua modalità comunicativa, dal linguaggio nativo dell’idioma di riferimento, per andare a compensare alcuni aspetti che mancano alle App mobile esistenti nella gestione del customer care.

Perché i chatbot, oggi, sono diventati così importanti?

Per rispondere a questa domanda dobbiamo partire da lontano, ovvero dall’introduzione del concetto di omnicanalità dei servizi.

Oggi gli utenti e potenziali clienti, possono interagire con l’azienda in qualsiasi momento e da qualsivoglia canale – social o meno. Ciò rende incredibilmente complessa la gestione delle richieste, perché dovrebbero essere esaurite in 24/7.

Se non fossero stati introdotti i chatbot, che vanno a supportare le attività ripetitive, si sarebbe dovuto fare un investimento molto cospicuo in risorse umane. E si sa che in media, un normale servizio di customer care, impiega una notevole quantità di tempo, prima di essere esaurito.

Con l’introduzione del servizio di intelligenza artificiale nella gestione del customer care, quindi con i chatbot, si è andato a ridurre di molto, il tempo di risposta dedicato agli utenti.

Inoltre, l’esigenza di introdurre i chatbot è nata soprattutto da un cambiamento del panorama comunicativo, che ha visto sempre di più le App di messaggistica istantanea come WhatsApp, diventare il principale strumento di interazione e quindi condivisione delle informazioni.

La tecnologia ha decisamente cambiato e rivoluzionato il customer care, rendendo la richiesta di informazioni sempre più semplice e impellente, lato utente. Bisognava rispondere a questa esigenza in qualche modo, trovando una soluzione che soddisfacesse plurimi aspetti.

  • Necessità di avere le informazioni che occorrono in tempo reale;
  • Bisogno di assistenza 24/7.

La soluzione a questa forte richiesta da parte del mercato? L’introduzione di assistenti virtuali, ovvero i Chatbot.

I chatbot garantiscono:

  • Assistenza 24/7;
  • Completezza delle informazioni;
  • Rapidità della risposta.

Questa soluzione di intelligenza artificiale va a donare molto valore aggiunto ai servizi che un’impresa può offrire, in quanto migliora e rende più efficace il servizio clienti.

Inoltre, dal punto di vista puramente tecnico, i chatbot si integrano perfettamente con:

  • CRM
  • CMS
  • ERP

… tramite specifici connettori o interfacce API.

Cosa possono fare quindi i Chatbot?

Possono realmente integrare le attività delle figure fisiche, andando a rispondere alle specifiche esigenze dell’utente/cliente.

Qualunque sia il prodotto o servizio che vendi, i chatbot possono interagire per te con il tuo prospect e/o con i tuoi dipendenti, proprio come se fossi tu.

  • Possono occuparsi di gestire reclami e/o insoddisfazioni;
  • Possono gestire la comunicazione della tua rete;
  • Possono rappresentare una valida soluzione di affiancamento nel processo di customer care;
  • Possono aiutarti nella lead generation e nella strategia di nurturing.

Il nostro obiettivo è quello di offrirti soluzioni di intelligenza artificiale come i chatbot conversazionali, che possono aiutarti a rendere più semplice la gestione del tuo lavoro.

Il nostro vanto principale è rappresentato dal DigitaHR, il primo chatbot creato in Italia, dedicato alla selezione del personale. Per questo progetto abbiamo vinto il Premio Innovazione SMAU 2019, per l’alto tasso di innovatività che abbiamo dimostrato.

Con il  DigitaHR sono state velocizzate le fasi iniziali di screening delle candidature – il che porta a nuovi benefici sia alle aziende che ai candidati.

Se sei un’azienda che desidera migliorare la sua organizzazione interna? Con l’introduzione di questo chatbot, che supporterà tutte le attività dedicate al recruiting, sarà molto più semplice, per i dirigenti HR e recruiter, dedicarsi alle proprie attività interne.

DigitalHR supporta la figura del selezionatore e grazie alle capacità di natural language processing e ai potenti algoritmi di machine learning, è in grado di elaborare grandi quantità di informazioni e dati. In questo modo, già dalla fase iniziale, è possibile fare un’attenta selezione.

Grazie a questo chatbot, la fase di recruiting potrà essere molto facilitata, avvantaggiando così molte aziende nella selezione del personale più adeguato da inserire all’interno.

Un progetto realmente innovativo che ci sta portando, ogni giorno di più, verso un futuro ancora più rivoluzionario.

Richeidi Informazioni sui Chatbot